Piccoli Prestiti Personali INPDAP Online e Veloci

L’INPDAP (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica) è il principale organo referente per tutti  i dipendenti pubblici che intendano richiedere un prestito.

L’Istituto propone sia muti agevolati ai propri iscritti, pensionati e familiari, che prestiti a tasso agevolato per necessità diverse dall’acquisto di un’abitazione. Tutto questo è naturalmente vincolato dalle effettive disponibilità dell’Ente che, periodicamente, aggiorna su prodotti e condizioni applicate.

L’INPDAP lavora prioritariamente con la Banca Nazionale del Lavoro, banca convenzionata che soddisfa la necessità di contenimento dei costi per i clienti dipendenti pubblici. La BNL non è l’unico referente dell’Ente che ha individuato anche altri Istituti Finanziari come interlocutori per soddisfare le necessità dei propri clienti.

I due principali tipi di Prestiti Inpdap, sono
– il prestito personale (fino a 120.000 euro da rewstituire in un tempo massimo di 120 mesi;
– il mutuo fondiario (fino a 400.000 euro da restituire in un tempo massimo di 40 anni).

Prestito Personale Veloce Online Inpdap

Il piccolo prestito personale Inpdap è, come tutti i prestiti personali, distinto in diversi tipi, genericamente determinati per tasso d’interesse e finalità. L’acquisto di beni, ad esempio, è una motivazione che, sotto il profilo del prestito, determina un trattamento differente rispetto alla richiesta di liquidità per finalità non del tutto chiare.

Tuttavia, tra le finalità, non sono escluse spese relative a viaggi di nozze, acquisto di un’auto, spese oper una cerimonia importante, ecc.

I vantaggi per il dipendente pubblico sono molti, soprattutto il cospicuo risparmio sui costi assicurativi, il fatto che non si paga nessun costo di apertura contratto (spesa fissa ormai in tutti gli istituti finanziari) e, non meno importante, nessun esborso per commissioni  in caso di estinzione anticipata.

Mutuo Fondiario

Il Mutuo fondiario, invece, è naturalmente riferito alla necessità di costruire o acquistare casa e comporta anch’esso una serie di vantaggi sia sul piano dei costi che su quello dei tassi.

La domanda per accedere al prestito va presentata all’Ufficio Centrale dell’INPDAP ma per le procedure di presentazione è sufficiente localizzare la sede più vicina, facilmente individuabile attraverso il sito internet dell’Ente:

http://www.inps.it/ .